giovedì 5 dicembre 2013

...è scoccata L'ORA DEL paTE'




La ragione di questo post deriva dal fatto che oggi, alla Feltrinelli di Genova, viene presentato il primo libro dell' MTC , dedicato alla sfida n.17 sul paté (febbraio 2012). Il libro contiene non soltanto numerose ricette di paté, ma anche di burri composti, pani e crackers, grissini, muffin e tanto altro.
Questo è il primo libro di un'intera collana supersegreta che l'MTC ha in programma di pubblicare.

Per chi non sapesse che cos'è l'MTC chiarisco che l'acronimo sta per Menu Turistico Challenge. I così detti Challenge, molto in voga negli Stati Uniti, sono vere e proprie sfide fra bloggers (e anche non bloggers) che ogni mese si confrontano su una stessa ricetta. Qualcuno la propone, i partecipanti la preparano e la pubblicano sul loro blog, dopodichè si premia il vincitore a cui spetta il compito di proporre la ricetta del mese successivo. E così via.

Io mi sono lasciato coinvolgere in questa divertente e un po' pazzerella sfida quasi per caso. I motivi che mi hanno fatto scattare la voglia di partecipare sono almeno due.
Il primo è legato al desiderio di preparare, e poi gustare, una pietanza che difficilmente mi verrebbe in mente di cucinare. Ed è lo stesso motivo che qualche tempo fa mi ha spinto ad avventurarmi nell'affascinante e, per certi versi, ancora misterioso mondo della cucina: preparare qualche piatto nuovo o che a me piace particolarmente, ma che invece mia moglie non ama cucinare troppo volentieri.
Il secondo motivo dipende dalla C finale di MTC, che sta per Challenge (sfida). E per me, ancora poco esperto di cucina, ogni volta che preparo qualche piatto nuovo è sempre una sfida; sì, mi piace mettermi in gioco anche se, prima di cominciare, mi assalgono infiniti dubbi sulle mie reali capacità di portare a termine una tale impresa. Devo dire, però, che in genere 9 volte su 10 l’esito risulta pienamente soddisfacente, almeno per il mio palato, regalandomi la grande soddisfazione di avere preparato con le mie manine qualcosa di buono ed insolito.

Ho cominciato quest'avventura con i pici (sfida di gennaio 2013)

Pici alla 'matriciana

ed ho proseguito, senza mai perdere l'appuntamento, con l'ultima sfida del mese scorso sulle castagne

Minestra di ceci e castagne

Tornando al libro che oggi viene presentato, queste sono le informazioni che lo riguardano:

titolo: L'ORA DEL paTE'
pagine: 144
costo: 18,00 euro
casa editrice: SAGEP EDITORI - Genova
La curatrice è Alessandra Gennaro, nota foodblogger e ideatri
ce infaticabile  dell' MTChallenge. Le illustrazioni sono di Roberta Sapino (Le Chat Egoiste) e le fotografie sono di Sabrina de Polo.

Con questa pubblicazione l'MTC intende sostenere gli scopi benefici della Onlus, come specificato in appresso

Con questo libro, la community dell'MTChallenge sostiene il progetto “cuore di bimbi”, della Fondazione “aiutare i bambini”: nata nel 2000, per iniziativa dell'ingegner Goffredo Modena, la fondazione si propone di  dare un aiuto ai bambini poveri, ammalati, senza istruzione, che hanno subito violenze fisiche o morali e garantire loro l'opportunità e la speranza di una vita degna di una persona, nel mondo e in Italia. Sono 71 i Paesi del Mondo in cui  la Fondazione interviene, realizzando progetti mirati, concreti, nati per rispondere a emergenze reali e portati avanti con abnegazione, serietà e competenza. Fra questi, appunto, c'è “cuore di bimbi”, attivo dal 2005 in 10 Paesi, che ha permesso ad oggi di salvare la vita a 857 bambini altrimenti condannati da gravi cardiopatie congenite, con esiti spesso letali.


La Fondazione opera nella più assoluta trasparenza, nella convinzione che sia doveroso certificare  ogni voce con la massima chiarezza, in un dialogo continuo che unisce chi è desideroso di fare del bene con chi ha la possibilità di farlo in modo concreto, rispettoso e consapevole di muovere nella stessa direzione: quella dell'aiuto alle tante vittime di questo mondo, rese ancora più indifese dall'essere bambini.


Da oggi, anche noi remiamo con Goffredo, con Sara e con gli oltre mille volontari sparsi sul territorio italiano - e lo facciamo con questo libro che è il primo tassello di quella che ci auguriamo possa essere una collaborazione duratura e proficua


I LINK SONO:






Tutte le copie de L' ORA DEL paTE' contribuiscono alla campagna “cuore di bimbi”, in base ad un progetto che è nato contemporaneamente al libro e si è sviluppato in parallelo: potete trovarle in tutte le librerie d'Italia, su amazon e su Ibs, sul sito della casa editrice http://www.sagep.it/easyStore/SchedeVedi.asp?SchedaID=208

e sul sito della onlus, a questo indirizzo http://www.aiutareibambini.it/oradelpate

Dal momento che le ricette sono quelle proposte da noi foodbloggers, questo è il libro della community, è cioè il nostro libro, e pertanto, per l'interesse dei contenuti e per le motivazioni benefiche che lo sottendono, merita di essere sostenuto adeguatamente e di assicurarne il massimo successo.

Suggerisco a tutti di scegliere questo bel libro come regalo di Natale. Sicuramente chi lo dona farà una gran bella figura!
 







47 commenti:

  1. Ciaooo anche se non partecipo conosco MTC....ne fanno parte amiche di cui anche alcune concittadine come Lasagnapazza per nominare una.
    Io non mi cimento..ancora. Credo di riuscire a fare qualcosa di buono ma al momento tante cose assieme che sono accadute che non m'invogliano ora desidero stare tranquilla dopo l'ultima caduta,,,,a terra. Inconsciamnte l'ho anche raccntato con il premio di giorni fa. Un abbraccio...dovresti cambiare nome da principianti in...professionista. Ciaoooo buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo! Mi ricordo del brutto incidente che hai subìto qualche giorno fa. Spero che piano piano tornerai bene in forma. Le sfide dell' MTC sono un po' pazze, ma anche divertenti. Io le prendo come un gioco: se va bene mi mangio qualcosa si insolito e se no mi sono divertito! Però per partecipare ti deve venire la voglia. Un abbraccio forte forte

      Elimina
    2. Non è detto.....anno nuovo vita nuova infatti 1 anno dopo 70 è sempre un primo anno ahahahahaha ma a chi la do a bere....ciaoooo

      Elimina
    3. Però hai lo spirito di una ragazzina, brava! Ma anch'io ci sto molto vicino! Ciaoooo

      Elimina
  2. Che bello sai che proprio non ne avevo mai sentito parlare di questo MTC! che simpatico questo libro davvero grazie per avercelo fatto conoscere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'MTC è un mondo veramente strano, ma divertente. Non si vince nulla, ma c'è una grande gioia di partecipare. Per me non è una sfida contro gli altri (spero sempre di NON vincere), ma contro me stesso nel tentativo di preparare qualcosa che non mi sognerei mai di fare :)

      Elimina
  3. Ciao,
    io avevo visto alcune info nascoste su facebook, però non riuscivo a capire cosa stesse accadendo. Poi sta mattina passando per blog ho scoperto questa bella iniziativa. Grazie per le info aggiuntive questo libro sostiene una buona causa quindi perchè non compralo?
    buona giornata a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima! Sì mi sembra una buona causa. Grazie per l'attenzione

      Elimina
  4. Carissimo Andrea,

    capito con relativa frequenza a Genova (città che amo) ma oggi purtroppo non potrò essere presente alla presentazione. Ti ringrazio tuttavia per aver anticipato qui l'evento e la presentazione del libro e per avermi fatto conoscere l'iniziativa benefica ad esso legata. Accetto volentieri il suggerimento, lo inserisco nella lista dei regali da fare per Natale.

    Un caro saluto ed a presto :)
    Flavio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissimo Flavio, anche a nome della Community!

      Elimina
  5. Innanzitutto complimenti, Andrea!
    L'iniziativa è fighissima e anche lodevole.
    Non ho capito se tu andrai alla presentazione del libro, nel caso... goditela! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No non ci vado, ma sarò ugualmente lì virtualmente *_^

      Elimina
  6. Ciao Andrea, ho letto di questa sfida e del libro sul blog Assaggi di viaggio, di Anna Luisa e Fabio. Io lo compro di sicuro, tra l'altro, oltre allo scopo benefico dell'acquisto che è un fattore primario, è davvero un bel libro. Per chi ama la cucina può essere un regalo meraviglioso. Tutti i foodbloggers, salvo casi rari come il mio amico Christian (Chefblog), che è uno chef di professione, sono dei principianti, poi è l'esperienza che forma e fa migliorare. Da quando ho aperto il mio blog ho imparato tanto, leggendo e guardando gli altri, cimentandomi in nuove sfide, provando semplicemente. L'importante è divertirsi :-). Un abbraccio e splendida giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ros! Anch'io sono diventato quasi per caso un foodblogger: solo così ho pensato che avrei potuto imparare a cucinare divertendomi e poi anche per condividere con gli altri le mie esperienze. Baci

      Elimina
  7. Le tue accorate parole mi hanno convinto,sarà il mio regalo di natale per tutti i miei ex clienti con i quali da felice nullafacente intratengo sempre meravigliosi rapporti di amicizia.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fulvio, sono sicuro che non ne rimarrai deluso! A presto

      Elimina
  8. ciao Andrea, anche tu puntuale all'appello! Un bacione!

    RispondiElimina
  9. un bellissimo appuntamento che ci vede tutti uniti e partecipi! bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' la prima volta che mi capita di vedere tanto affiatamento tra così tanta gente. Bellissimo!

      Elimina
  10. Davvero una bella iniziativa, si si :) Bella la nostra banda di matti, eh? :D Un abbraccio, Andrea! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanto mi piace fare il matto! <3

      Elimina
  11. Andrea abbiamo cominciato nella stessa sfida!!!!
    siamo dell'ultima generazione noi :):):):):)
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, l'avevo notato anch'io. Che bello! ^_^

      Elimina
  12. faro' sicuramente dei regali (uno anche per me eh)ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Cinzia! Anch'io me ne riservo uno per me. Un bacione

      Elimina
  13. Un bel dono natalizio e un'opera buona.
    Grazie dell informazione,ciao,fulvio

    Ps.I miei pici fatti in casa,li condisco con un ragù di funghi e piselli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devono essere buonissimi. Ma al di là del condimento a me piacciono proprio i pici. Ciao

      Elimina
  14. Complimenti, ti sei messo in gioco e il risultato è stata ottimo. Un'iniziativa veramente bella...e poi sotto Natale può essere anche un bel dono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia! Questo libro potrebbe essere un bel regalo ed è anche utile. Buona fine settimana

      Elimina
  15. Ciao Andrea , di ritorno da Genova carica di emozione ti dico che eravate tutti li' con noi , dal primo all'ultimo arrivato , il cuore della community pulsava all'unisono. ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te che ci sei potuta andare! Però è vero, almeno 'virtualmente' noi eravamo tutti lì! Un bacione

      Elimina
  16. Ciao Andrea , di ritorno da Genova carica di emozione ti dico che eravate tutti li' con noi , dal primo all'ultimo arrivato , il cuore della community pulsava all'unisono. ♥

    RispondiElimina
  17. ottima iniziativa da condividere


    buona Immacolata http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/snack-per-grandi-o-merenda-per-piu-piccoli/
    grazie

    Mari

    RispondiElimina
  18. BEllissima iniziativa e aspetto curiosa la prossima pubblicazione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io sono curiosissimo. Alessandra mi ha detto che in un prossimo libro avrebbe pubblicato anche una mia ricetta, ma non so quale! Aspettiamo

      Elimina
  19. Oh ecco! finalmente so cosa vuol dire MTC!
    Lo vedo sempre su tutti i blog, avevo capito di cosa si trattava ma l'acronimo ancora mi era oscuro :D
    Ho visto anche questo libro che acquisterò sicuramente per fare un regalo a qualche amica cuoca.
    Beh io direi che dovresti cambiare nome al tuo blog, ormai non è più la cucina per principianti!!! Sei bravisssimo!!!!
    Ciaooooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu non sai quanta gente mi chiede cosa significa MTC. Qui l'ho voluto spiegare. Io non sono bravo, però mi butto anche in imprese che prima di cominciare mi sembrano impossibili! Comunque grazie per il bel complimento!

      Elimina
  20. Ciao Andrea, piacere di conoscerti! Grazie per queste info, avevo già letto di questa bella iniziativa e mi attiverò anch'io per poterla sostenere. Complimenti per le tue ricette, il tuo blog e l'energia che traspira da queste pagine. Anche tu avrai una nuova lettrice! A presto, simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie simo per le tue belle parole e benvenuta nel mio blog! Ciao, un abbraccio

      Elimina
  21. bellissima iniziativa....
    un ottimo regalo dato il periodo....
    ora lo faccio vedere anche a mio marito... magari....mi vuole fare questo pensiero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che sia un bel libro. Io l'ho ordinato perché in libreria non ce l'avevano. Ciao, a presto

      Elimina
  22. ho già comprato il libro ed è interessantissimo ,io adoro i patè vista la mia origine francese e ogni anno nel mio pranzo di natale non manca ques'anno farò un patè en croute....p.s adesso le sfide le vinci alla grande con i tuoi piatti !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, partecipare alle sfide mi diverte un mondo, ma spero sempre di NON vincere! Io proprio stamattina sono andato alla Feltrinelli per comprarne qualche copia, ma non ce l'avevano; l'ho dovuto ordinare! Un abbraccio

      Elimina
  23. Complimenti per l'iniziativa!

    RispondiElimina