lunedì 31 ottobre 2016

Patate ripiene con verdure

Questo è un piatto che dovrebbe piacere ai vegetariani e ai vegani perché contiene solo prodotti vegetali.


Può essere consumato come contorno, ma anche come secondo piatto.

Ingredienti (non indico le quantità, ognuno potrà regolarsi in base alle proprie necessità) 

  • Patate di dimensioni medie o grandi
  • zucchine
  • carote
  • fagiolini
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
Tutte le verdure dovranno essere cotte in modo che rimangano piuttosto al dente.

Lavare le patate per rimuovere i residui di terra e metterle in abbondante acqua fredda. Quando l'acqua comincia a bollire, aggiungere un po' di sale e farle cuocere per circa 20 minuti (un po' di più se sono grosse).
Togliere dall'acqua, lasciarle raffreddare un poco e poi sbucciarle.

Le carote andranno dapprima lavate e spellate, quindi lessate in acqua con un poco di sale. Cuocerle per 4-5 minuti e scolarle quando sono ancora un po' durette.

Lavare e spuntare le zucchine e scottarle in acqua poco salata per 2-3 minuti.

Lessare infine i fagiolini in poca acqua insieme a un pizzico di sale e scolarli quando sono ancora piuttosto al dente.

Tagliare a dadini piuttosto piccoli tutte le verdure e condirle insieme con dell'olio extravergine di oliva, aggiungendo sale e pepe secondo i propri gusti.

A questo punto togliere una calotta da ogni patata, tagliandola nel senso della parte più lunga.
Con uno scavino (strumento indispensabile) svuotare ogni patata lasciando uno spessore di 1-2 cm; per quanto possibile scavare anche le calotte. Agire con molta delicatezza per evitare che la patata si rompa.

Riempire la cavità con le verdure condite.



Richiudere le patate con le loro calotte, spennellare la superficie con un poco d'olio d'oliva e disporle su una teglia unta con un filo d'olio.

Mettere in forno caldo alla temperatura di 180-200° (dipende dal forno) e cuocere per 25-30 minuti.



Servire calde o tiepide.


I dadini di verdura che dovessero eventualmente avanzare possono essere consumati come contorno.
Le scaglie che si ottengono dallo svuotamento delle patate possono invece venire riutilizzate per un'insalata, condendole con olio, aceto e un pizzico di foglie di aneto.

                                                                                                                                     



22 commenti:

  1. sono davvero un piatto sfizioso, mi piacciono molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere, Linda! Un abbraccio

      Elimina
  2. Ma che spettacolo!!!! mi piace tantissimo come idea.. Buona serata :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche mia figlia l'ha trovata una bella idea. Ovviamente per me è stata una grande soddisfazione!

      Elimina
  3. Ma che belle e che buone! Io ci metterei già la maionese 😁 Sono in astinenza da grassi Claudia 😋 Bacioni e buon halloween 👻

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La maionese sta sempre bene dovunque, peccato che è fatta con le uova e tanto olio. E allora addio dieta!

      Elimina
  4. Andrea volevo dire ... che rimbambita .. ho letto il commento di Claudia qui prima del mio e ho scritto Claudia ... ok vado al ricovero ... 😰

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no Simona, non ti preoccupare, perché in quanto a gaffe io sono un campione!

      Elimina
    2. Fidati ... sono rimba 😉 Eh lo so che ingrassa la maionese infatti ... me la sogno, letteralmente evvabbè.. pazienza! Ciao 😊

      Elimina
    3. Se tu sei rimba, io sono rinco... fidati, eh eh!

      Elimina
  5. Le farò, poco ma sicuro!
    Buondì.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanto mi fa piacere, cara Cristiana! Un abbraccio

      Elimina
  6. Buono e leggere. Da un pò di tempo uso moltissimo le verdure cotte in porzioni piccole non le sopporto bene ma queste patate mi solleticano l'appetito.
    Grazie Andrea buona serata.
    (PS. Devo vedere cosa succede da un pò di tempo non ricevo gli avvisi di post dal tuo blog per questo ogni tanto non mi vedi grrr :( )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma forse la colpa è mia che ho molto rallentato la pubblicazione di nuovi post. Ora lascio a mia moglie il compito di fare buone ricette, ma lei neanche se lo sogna di fotografarle e postarle!
      Un saluto carissimo

      Elimina
  7. Non ho mai fatto le patate ripiene e questa proposta coloratissima e ricca di verdure mi ispira tantissimo ^_^ Grazie Andrea e felice settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è un piatto molto colorato e appetitoso. Naturalmente puoi metterci le verdure che vuoi. Un abbraccio

      Elimina
  8. Buonissime! io in genere le imbottisco di formaggi ma anche cosi' sono deliziosissime :) brava....... e speriamo che la terra non tremi piu' :(
    Un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, certo, con i formaggi sono ancora più saporite, però un vegano non le mangerebbe. Ma in fondo è l'idea che conta, poi ognuno ci mette quello che più gli piace!
      Questo terremoto interminabile ha fatto già danni enormi, speriamo che finisca!

      Elimina
  9. Un bel piatto gustoso e leggero, per me che amo le verdure è davvero perfetto!
    Buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un piatto per vegetariani, ma non solo, perché è piaciuto anche a chi mangia carne! Un salutone

      Elimina