mercoledì 11 maggio 2016

Pasta in bianco con zucchine e yogurt - il blog rallenta, ma non chiude

Da molto tempo mi sto chiedendo se sia opportuno chiudere il blog o continuare, magari riducendo la frequenza dei miei interventi.
Devo ammettere che i miei interessi sono abbastanza diversificati ed il blog non è l'unico che coltivo. D'altra parte l'età che avanza e gli impegni che non diminuiscono mi tengono troppo spesso lontano dal blog e dai fornelli.
Anche qualche piccolo problema di salute non contribuisce a sollevare l'umore ed a mantenere viva la voglia di stare in cucina.
Infatti recentemente ho dovuto operarmi per la seconda volta a causa di un piccolo male di cui ho parlato qualche tempo fa (qui). Purtroppo alla visita di controllo mi hanno detto che qualche cellula malata potrebbe essere rimasta e fra qualche mese, a mio comodo, dovrò sottopormi ad una terza operazione. Si tratta di cosa di poco conto, in day surgery, ma la notizia mi ha scocciato non poco. E vabbè, comunque non è niente di grave.

Ed ora veniamo alla ricetta che, rispettando il mio stile consueto, è facile da fare e buona da mangiare.
L'idea di questo piatto nasce dal desiderio di consumare qualche zucchina romanesca che giaceva da un po' di giorni in frigorifero, per farci un buon sughetto da usare per condire la pasta.
Durante la preparazione ho poi pensato di non usare i pomodori, che avrebbero troppo ammorbidito le zucchine col rischio di spappolarle, ma di fare una semplicissima preparazione in bianco, usando un po' di yogurt greco che avevo nel frigo.

Ingredienti (per 2 persone)
  • 2 cipolle di Tropea
  • 5 zucchine romanesche (o altro tipo, purché sode e non troppo grosse o succulente)
  • 2-3 cucchiai di yogurt greco
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 mazzetto di foglie di prezzemolo
  • 2-3 cucchiai di parmigiano reggiano
  • sale e pepe
  • 180 g di pasta a piacere, preferibilmente corta

Procedimento

Tritare le cipolle e farle ammorbidire al fuoco in un poco di olio. Io ho usato le cipolle di Tropea, che sono dolci e sono le uniche che mi piacciono, ma si possono usare altri tipi, magari in minore quantità.

Tagliare a rondelle sottili le zucchine ben lavate ed asciugate e metterle a cuocere in padella insieme alle cipolle ammorbidite. Salare e pepare.

 
A metà cottura versare mezzo bicchiere di vino bianco e far sfumare a fuoco vivace.
Verso la fine aggiungere un po' di prezzemolo tritato; lasciare insaporire e, quando le zucchine sono cotte ma ancora al dente, incorporare lo yogurt. Subito dopo spegnere il fuoco.


Nel frattempo lessare la pasta e scolarla molto al dente.
Versarla nella padella con il condimento e farla insaporire bene.

Disporre nei piatti e aggiungere per guarnizione qualche fiocco di yogurt, ed ancora un po' di prezzemolo. Spolverare con del parmigiano reggiano di ottima qualità e servire.









45 commenti:

  1. Mi dispiace per i tuoi problemi di salute.. ovvio che hanno la priorità sul blog!! Ottima la tua pasta.. mi piace comecondimento... In bocca al lupo per tutto.. e non chiuderlo il blog.. torna di tanto in tanto con una ricetta e per farci avere tue notizie:-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia, no il blog non lo chiudo anche se sarò meno presente! Baci

      Elimina
  2. mi spiace che non stai bene, nno preoccuparti per il blog, noi siamo qua ad aspettarti,fai come ti senti. Ottimo questo primo, fa venire l'acquolina in bocca!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, non sto male, sono solo un po' scocciato! Se faccio qualcosa di particolare non mancherò di postarlo. A presto

      Elimina
  3. Caro Andrea un in bocca al lupo per il tuo mini intervento e una raccomandazione:non lasciare il blog e men che meno trascura la cucina,un passatempo importante che da serenità all'animo e conforta il palato.
    Un abbraccio,fulvio
    P.s la zucchina e una delle mie verdure preferite cucinate in qualsivoglia modo oppure tagliate a rondelle sottili, crude,condite con olio pepe e sale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro fulvio per la solidarietà! Hai ragione, la cucina è un bel passatempo che fa bene allo spirito e al corpo. A me le zucchine piacciono poco specialmente quando sono troppo cotte (es. lesse); ma crude fatte a insalata o poco cotte come in questa ricetta mi piacciono molto! Un abbraccio

      Elimina
  4. Ottima questa pasta Andrea, mi piace molto l'utilizzo dello yogurt, bravo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'uso dello yogurt è stata una scelta fatta all'ultimo istante, risultata molto azzeccata. A presto

      Elimina
  5. Ciao Andrea!
    In bocca al lupo!!
    Ottima ricetta, come sempre ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Persefone, grazie di tutto!

      Elimina
  6. Bravo, Andrea! Io conosco la variante con il latte, ma l'idea dello yogurt greco mi sembra appetitosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il piatto è risultato davvero molto appetitoso, grazie anche al fatto che lo yogurt greco è abbastanza denso e saporito!

      Elimina
  7. Andrea mi dispiace davvero tanto x quello che stai passando, immagino che non sia facile, nè fisicamente ma soprattutto psicologicamente :-( ti sono vicina con il pensiero e vedrai che andrà tutto x il meglio!
    Ottima questa pasta, è solare e leggera proprio come piace a me ^_^
    A presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo, non è niente di grave o di irreparabile, ma l'idea di dover andare di nuovo sotto le mani del chirurgo mi scoccia parecchio! La pasta, ti assicuro, era davvero molto buona! Un caro abbraccio

      Elimina
  8. Semplice e buono. Forza Andrea mio marito ha avuto un melanoma sulla guancia sembra che abbia fatto la guerra di coltello :D comunque sta benissimo sono passatui 5 anni ma la paura era tanta. Rallenta ma non chiudere in fondo è una cosa che abbiamo voluto noi quindi. Non so quante primavere hai tu io ne ho 72 e mezzo e vado ancora in piscina a farmi 2 km alla settimana ovviamente 2 x per 1 km. poi anche la palestra in casa. L'età è quella che sentiamo e di come ci vediamo non quella scritt, ci sono anche giovani già vecchi noi siamo vecchi giovani o diversamente giovani. Ciaooo un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Edvige, io ho 3 anni meno di te quindi anch'io non sono proprio un ragazzino; però hai ragione tu, l'età non è quella scritta sui documenti ma quella che ti senti. Tu hai lo spirito di una ventenne, lo vedo dal tuo blog e dalla gran quantità di interessi che coltivi. Però, con alti e bassi, anch'io mi sento 'diversamente giovane'!!! Un abbraccio carissimo

      Elimina
  9. Pochi ma buoni, i tuoi post intendo.
    Non sapevo del proble -mino, direi.
    Non osare chiudere il blog : i tuoi suggerimenti mi hanno tolta d'impaccio, più di una volta.
    Un abbraccio, con simpatia.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, Cristiana, non lo chiudo, almeno per il momento! Uno dei motivi che mi spinge a continuare è l'interesse che tanti miei followers dimostrano per alcuni spunti che metto in luce nelle mie ricette!
      Un caro abbraccio e un bel grazie per la simpatia che mi dimostri

      Elimina
    2. Mi sembra una ricetta fattibile anche da una come me...pero'le cipolle mi piacciono tantissimo, tutte, idem lo yogurt greco!
      Sara

      Elimina
    3. E allora provaci Sara! Vedrai che farai un gran bel piatto... ma non esagerare con le cipolle...!!! *__^

      Elimina
    4. Pensavo di fare i nasturzi in insalata, cosa dici?

      Elimina
  10. Immagino la scocciatura, spero sia la volta definitiva, comunque l' importante è che non sia nulla di grave, il resto si supera!!
    A volte rallentare un po' fa bene, prenditi i tuoi tempi, basta che non ti passi la passione per la cucina!!
    Buono lo yogurt come condimento assieme alle zucchine, lo proverò!!
    Buona serata e in bocca al lupo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! Sì, è una grossa scocciatura, ma per fortuna non è nulla di grave. Un abbraccio

      Elimina
  11. mi spiace tantissimo per la tua salute, e spero si risolva tutto nel migliore dei modi, nel più breve tempo possibile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che il problema lo risolverò non facendo nulla. Poi, se si dovesse ripresentare qualche fenomeno strano, vorrà dire che è venuto il momento di intervenire di nuovo!

      Elimina
  12. Avevo giusto una confezione di yogurt greco da consumare e adesso so cosa fare XD
    Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca... domani provo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono proprio contento di averti acceso una lampadina! Fammi sapere...!

      Elimina
  13. Non po' di tempo lo yogurt greco non manca mai nel mio frigo; la ricetta te la copierò. È leggera e fresca.
    sto pensando se sostituire il prezzemolo con qualche fogliolina di menta

    RispondiElimina
  14. ..e auguri per gli acciacchi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di tutto Marina. La menta ci dovrebbe stare senz'altro bene; se vuoi puoi metterci anche una spolverata di pistacchi tritati in aggiunta o in sostituzione del parmigiano!

      Elimina
    2. Fatta.
      Buona.
      Ho seguito la ricetta originale e ci ho messo il prezzemolo.

      Elimina
  15. mi piace molto questo tuo sughetto bianco di zucchine. In bocca al lupo per la futura operazione, vedrai che tutto andrà al meglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovo che questa pasta in bianco sia una buona alternativa al solito sugo al pomodoro. Grazie Linda!

      Elimina
  16. Wuaaaaaaooooo ... ammazzate @Andrè che bber sughetti cjà riproponi !
    Grazzzje !!! :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se te piace, prima te lo fai e poi te lo magni!

      Elimina
  17. in bocca al lupo per tutto! ti aspettiamo!! buona domenica, ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea, sei molto gentile!

      Elimina
  18. Sembra un piatto molto adatto per l'estate ed il caldo.. Comunque se provi ad allontanarti dai fornelli ti ci rispediamo a spintoni..your sister.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'apprezzamento, dear sister!

      Elimina
  19. questa pasta è un sognooooo!!!mmmm
    buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bello è che per sognare la puoi fare quando vuoi con poca fatica! Buona giornata anche a te!!!

      Elimina
  20. Forza e coraggio! Lo so che la prospettiva di tornare in sala operatoria non è per nulla gradevole, ma sapere anche che non è nulla di grave è già una grande cosa. E poi il blog deve essere uno svago (tranne se non lo si fa a livello di lavoro vero e proprio, naturalmente). Ricettine buone e semplici come queste fa sempre piacere vederle e sono fonte di ispirazione, io le apprezzo molto. Buon fine settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Grazia, hai ragione! Sono anche contento di sapere che le mie semplici ricette vengano apprezzate! Un bacione

      Elimina
  21. Non scegliere a caso... se cerchi bene c è il prodotto giusto per te. Prova lampadina solare (confezione da 4). Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2NTQyMjEwMiwwMTAwMDAyNCxsYW1wYWRpbmEtc29sYXJlLWNvbmZlemlvbmUtZGEtNzQuaHRtbCwyMDE2MDcwNixvaw==

    RispondiElimina
  22. La scelta della qualità è alla base di ogni acquisto intelligente. Scegli anche tu lampadina solare (confezione da 4). Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2ODUwMTM5NiwwMTAwMDA0OSxsYW1wYWRpbmEtc29sYXJlLWNvbmZlemlvbmUtZGEtMjIuaHRtbCwyMDE2MDgxMSxvaw==

    RispondiElimina