sabato 2 marzo 2013

Torta moretta ?


Chiarisco subito che il punto interrogativo del titolo non è casuale. Infatti questa torta è nata per essere un’altra cosa. In realtà volevo provare a preparare un dolce al cioccolato da fare velocemente al microonde, usando stampini monoporzione.
Poi ho pensato che di stampini ne avevo solo 6, mentre gli ospiti sarebbero stati 8. Conseguentemente avrei dovuto usare un contenitore piuttosto grande che, come tale, non avrebbe assicurato una cottura sufficientemente uniforme nel microonde.
Ho quindi ripiegato sull'uso di una pirofila rettangolare da cuocere al forno.

Per una torta non tanto grande, adatta per 6-8 persone, ho usato:
·        Farina 00, 140 g
·        Zucchero, 120 g
·        Burro, 80 g
·        Cacao amaro, 60 g
·        Uova medie, 3
·        Latte, 8 cucchiai
·        Lievito in polvere, 2 cucchiaini
·        Brandy, 1 bicchierino
·        Sale, 1 pizzico

Io ho preferito fare una preparazione non troppo dolce e non troppo pesante, ma se si vuole si può usare un uovo in più ed una quantità di zucchero pari a quella della farina; per la precisione, inoltre, ho usato 55 g di cacao invece di 60 g perché non ne avevo di più.



 La preparazione è molto semplice.
Si setacciano e si mettono tutti gli ingredienti insieme, aggiungendo anche il burro che ho prima ammorbidito al microonde tenendolo per 1 minuto a 100 w.
Amalgamare tutto con una frusta elettrica a velocità piuttosto alta per ottenere un composto liscio e omogeneo (attenzione agli schizzi, potreste ritrovarvi tutta la cucina tappezzata di buon cioccolato...!).

Versare tutto in un contenitore di pirex con l’interno previamente rivestito con burro e farina e mettere in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti circa (fare prova stecchino).


Lasciare raffreddare e poi sformare. Per facilitare il distacco della torta, può essere utile passare la lama liscia di un coltello attorno ai bordi della pirofila.
Come rivestimento ho usato 250 ml di panna fresca che ho montato insieme a un cucchiaio di zucchero (ma si può anche usare lo zucchero a velo o altro a proprio piacimento).
Per guarnizione ho invece usato formine di cioccolato che ho ricavato facendo rassodare su appositi stampini un po’ di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.
A detta dei miei ospiti il risultato è stato ottimo. E infatti è finita subito!




20 commenti:

  1. Non l'ho assaggiata ma sicuramente è stata ottima, ormai sei bravissimo!
    buona domenica
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non esageriamo, se no va a finire che mi monto la testa! Buona domenica anche a te

      Elimina
  2. Immagino quanto sia buona!!! Fortunati i tuoi ospiti! Un bascio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente ha avuto un grande successo! Bacioni

      Elimina
  3. Te l'ho detto che aspettavo questa ricetta! La copio subito nel mio quadernino!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna quando l'ho preparata mi sono ricordato di fare un paio di foto. Non ho invece le foto della torta affettata perché è finita subito!

      Elimina
  4. In effetti ha un aspetto molto goloso :) Complimenti!

    RispondiElimina
  5. ciao Andrea, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di venire da me mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita e benvenuta nel mio blog! Corro subito da te...

      Elimina
  6. Ciao Andrea!!
    Come stai??
    Che buona questa torta...ne ho fatta una simile per aspetto (senza la panna..) ma non ti dico di più..la posto tra qualche giorno..;-)
    Che ti devo dire, buona buona..io sono una cioccolato dipendente quindi!
    Baci e buon w.e.! Roberta
    n.b. sole da te? qui siiiiii....;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ansioso di assaggiare la tua! Qui a Roma il tempo non è niente di che: non piove, ma il cielo è abbastanza velato e c'è anche un bel venticello. Buona domenica

      Elimina
  7. una fettina anche subito! Buona domenica.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volentieri, peccato che è già finita!

      Elimina
  8. Ciao Andrea, complimenti, con la copertura di panna è golosissima!!!
    A presto :)

    RispondiElimina
  9. Andrea,queste sono le preparazioni che dovei cominciare a fare,qui se non ci sono almeno due etti di burro non e' una torta!..
    P.S. Cioccolato e panna e' uno degli abbinamenti piu' gloriosi che esista,la mangerei ogni giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu fai una torta un po' più piccola così, in proporzione, di burro ce ne metti di meno! Un abbraccio

      Elimina
  10. Gli ospiti hanno sempre ragione!
    E se hanno spazzolato, allora la torta merita!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando qualcuno chiede il bis, allora è buon segno! Baci

      Elimina